Il fantasma del sottopassaggio

0 Condivisioni

Nella storia horror di oggi, vi racconterò di Lydia, una ragazza morta moltissimi anni fa e che oggi conosciamo come il FANTASMA DEL SOTTOPASSAGGIO.

fantasma del sottopassaggio

La tragedia che coinvolse Lydia

Ci troviamo nel lontano 1923, durante una notte molto piovosa di fine anno, quando Lydia e il suo ragazzo stanno tornando a casa in macchina, dopo essere stati a una festa. I due giovani si stanno dirigendo a High Point, appena a sud di Jamestown, quando attraversano il sottopassaggio della Highway 70 e vengono coinvolti in un terrificante incidente.

La storia che narra del fantasma del sottopassaggio nasce quella notte del 1923, proprio a causa di quell’incidente, di un frontale con una macchina che veniva dal senso opposto di marcia.

Quella notte che doveva essere esclusivamente di festa e divertimento, Lydia, che indossava un abito bianco, morì sul colpo.

Da quella infausta notte di fine anno, molte persone affermano di avere visto, in quel sottopassaggio, un’autostoppista donna che indossa un abito da sera bianco.

Lydia il fantasma del sottopassaggio

Come ho già anticipato, nel corso degli anni si sono succedute numerose testimonianze di persone che affermano di avere visto il fantasma di una ragazza con un abito bianco nel sottopassaggio. A detta di molti testimoni che si sono fermati per verificare se la ragazza avesse bisogno di aiuto, il fantasma di Lydia disse di essere stata a una festa da ballo e di volere tornare a casa, per poi scomparire di colpo.

Molti altri che hanno avvistato Lydia il fantasma del sottopassaggio, invece, essendo a conoscenza della storia, si sono spaventati a morte e sono fuggiti lontano da lì.

Il racconto più celebre sul fantasma del sottopassaggio è quello di Burke Hardison, che una notte, arrivato in corrispondenza del sottopassaggio, vide una donna con un abito da sera bianco che chiedeva aiuto e si fermò.

Lydia disse all’autista che era appena stata a una festa e che stava cercando di tornare a casa; gli fornì persino l’indirizzo. L’autista decide di aiutarla e la fa salire in macchina, ma dopo pochi metri scopre di essere da solo, la ragazza è inspiegabilmente scomparsa.

Eppure era certo che sedesse al suo fianco!

L’uomo, spaventato e perplesso, decide comunque di raggiungere l’indirizzo che gli aveva fornito Lydia e arrivato lì, suona il campanello.

In quella fantasmagorica notte, aprì una vecchietta e l’uomo gli raccontò di avere dato un passaggio a una ragazza di nome Lydia, scomparsa improvvisamente dalla sua macchina. La vecchietta quasi sorrise, sebbene evidenziasse una forte amarezza, poi tornò in casa per prendere un quadro con una cornice d’argento e lo mostrò all’uomo arrivato alla sua porta.

“Lydia era mia figlia”, disse la vecchietta, “è morta in un incidente d’auto nel 1923. Ogni tanto il suo spirito si manifesta a un guidatore di passaggio… suppongo che ancora non capisca cosa le sia successo.”

La storia di Lydia il fantasma del sottopassaggio potrebbe sembrare una leggenda metropolitana o forse lo è davvero, eppure esiste un certificato di morte di una ragazza di 19 anni di High Point, di nome Lydia, morta in un incidente stradale il 31 dicembre del 1923.

Come imbattersi nel fantasma del sottopassaggio

Il fantasma del sottopassaggio si trova sulla US-70 A o High Point Road, appena a sud di Jamestown.

Dalla I-85 South / Highway 70, prendi l’uscita 118, anch’essa business 70.

Da questa strada, prendere la prima uscita per Jamestown / Sedgefield e svoltare a destra in cima all’uscita su Vickery Chapel Road.

Prosegui per circa mezzo miglio fino al semaforo dove Vickery Chapel Road devia a sinistra. Prendi quella a sinistra, prosegui per un altro miglio e arriverai a High Point Road. Svoltare a sinistra in High Point Road, la strada curva e passa sotto un sottopasso ferroviario vicino al cartello “WELCOME TO JAMESTOWN“.

C’è un punto di svolta alla tua destra dove puoi parcheggiare. Il ponte di Lydia è il vecchio sottopassaggio lì sulla destra.

0 Condivisioni

Add Comment