Le 7 sorelle Sutherland

0 Condivisioni

Nella macabra storia horror di oggi vi racconterò delle 7 SORELLE SUTHERLAND, prima divenute famose e poi cadute in disgrazia.

7 Sorelle Sutherland

Iniziamo col raccontare che la famiglia Sutherland era composta da padre, madre, un figlio maschio e ben 7 figlie femmine: Sarah, Victoria, Isabella, Grace, Naomi, Dora e Mary. Le 7 sorelle Sutherland nacquero da Fletcher Sutherland, un vagabondo, e sua moglie Mary, un’appassionata di musica. Vivevano tutti in una fattoria fondata dal nonno, in condizioni di estrema povertà. La madre obbligava le figlie a mettere sui capelli un unguento che puzzava tremendamente per farle crescere i capelli più velocemente.

Nel 1867, la madre delle ragazze morì e loro rimasero con il padre, che non avendo mezzi per mantenerle, le fece vivere in miseria. A New York a quel tempo non esistevano politiche assistenziali e le sorelle Sutherland venivano evitate come la peste dagli abitanti locali.

La fama delle sorelle Sutherland

La vita della famiglia Sutherland prosegue in miseria per molti anni, ossia fino al 1882, quando Fletcher Sutherland propose le proprie figlie dalla folta chioma e dall’arte canora al famosissimo circo Barnum & Bailey. Bastò poco tempo per farle divenire famose al pubblico, il quale accorreva soprattutto per vedere le folte chiome che per l’abilità canora delle sorelle Sutherland. Era epico e atteso dal pubblico, a fine esibizione, lo scioglimento delle folte chiome.

Dopo 3 anni di relativo benessere arrivò la svolta nella storia delle 7 sorelle Sutherland, in quanto Naomi sposò Henry Bailey, nipote del famoso imprenditore circense, che rese quelle folte capigliature un business milionario.

Dal 1885 in poi alla fine di ogni esibizione canora venne proposto al pubblico una lozione per capelli in grado di rafforzare, rinvigorire e fare ricrescere le chiome. Il farmaco veniva venduto a 50 centesimi a bottiglia ed era realizzato con acque profumate, magnesio e acido cloridrico. Il nome della lozione era The Seven Sutherland Sisters’ Hair Grower e ne furono vendute 2 milioni e mezzo di bottiglie in soli 4 anni. Assieme alla lozione per capelli vennero realizzati altri prodotti come shampoo, pozioni antiforfora e tinte per capelli.

sorelle Sutherland

Gli affari cominciarono ad andare a gonfie vele e le sorelle Sutherland diventarono ricche e famose. Pensate che riuscirono a costruirsi una villa gigantesca e ognuna di loro aveva una cameriera personale che ogni sera le spazzolava i capelli.

Alla villa si presentò un giorno un giovane nobiluomo venuto a corteggiare Dora, un certo Frederick Castlemaine, ma che poi decise di sposare Isabella, di circa dieci anni più vecchia di lui. Dipendente da oppio e morfina, si divertiva a sparare a destra e a manca spaventando i contadini, che poi rabboniva con laute somme di denaro. Castlemaine non ebbe vita lunga e si suicidò nel 1897, lasciando in preda allo sconforto le Sutherland.

Il cadavere lo deposero nella stanza della musica in una cassa con il coperchio di vetro e veniva omaggiato con canti e poesie dalle sorelle. Dopo diverse settimane dalla morte, intervennero gli ufficiali sanitari che obbligarono le donne a seppellire il corpo. Per Frederick Castlemaine fu costruito un Mausoleo, costato la bellezza di 10.000 dollari, che veniva visitato ogni notte da Isabella, la quale andava in trance per comunicare con il defunto.

Al netto della morte di Frederick Castlemaine, sembrava andare tutto benissimo alle sorelle, nate in estrema povertà, adesso erano ricchissime e benvolute, fin quando una maledizione si abbatté su di loro…

La macabra fine delle sorelle Sutherland

Come fatte preda di una maledizione oppure di un sortilegio, le sorelle Sutherland caddero ben presto in disgrazia. Di seguito, Brividi Horror vi illustrerà la triste fine di ognuna delle 7 sorelle nate in disgrazia e che dopo avere vissuto degli anni d’oro, sono ricadute nell’oblio.

1) Naomi Sutherland: lei fu la prima a morire, solo 8 anni dopo il proprio matrimonio con Henry Bailey. Le sorelle, per qualche inspiegabile motivo, avevano deciso di seppellirla in giardino senza neanche una lapide e probabilmente da quel momento si era abbattuta una maledizione su tutte loro.

2) Isabella Sutherland: Dopo due anni di visite notturne alla tomba del marito, Isabella venne adescata da un certo Alonzo Swain, che la convinse a tagliare i rapporti con le 5 sorelle ancora in vita, a lasciare la casa e a investire in una nuova lozione per capelli da produrre in proprio. Quando l’idea fallì, l’uomo sparì improvvisamente e Isabella rimase in disgrazia fino alla propria morte.

3) Victoria Sutherland: lei era la meno affascinante delle sorelle e soltanto all’età di 50 anni decise di sposare un diciannovenne. Per le altre sorelle questo era un oltraggio e la cacciarono di casa. Poco tempo dopo morirà.

4) Mary Sutherland: la più giovane delle sorelle, incominciò a impazzire e le altre si ritrovarono costrette a rinchiuderla nella sua stanza senza darle mai la possibilità di uscire. Morirà nella pazzia.

5) Dora Sutherland: appena dopo essersi recata a Hollywood per recitare in un film, fu vittima di un incidente stradale e morì.

6) Sarah Sutherland: ormai in miseria, visse gli ultimi anni dentro un manicomio.

7) Grace Sutherland: era rimasta l’ultima a vivere nella villa, fin quando un incendio la distrusse completamente, cancellando di fatto tutta la sua vita e delle 7 sorelle Sutherland. Morì in miseria a 92 anni, nel 1946, e il suo corpo fu sepolto in una tomba senza nome.

0 Condivisioni

Add Comment